Tag

viaggio con app

Naviga

 

Viaggiare negli ultimi anni è diventata l’attività che ha subito più cambiamenti rispetto ad altri ambiti.

Se pensiamo a come, qualche decennio fa solo i più ricchi potessero viaggiare, mi viene spontaneo notare come oggi con tutta la globalizzazione e le nuove tecnologie sia possibile viaggiare a costi davvero bassi, con offerte vantaggiose e con modalità davvero innovative e alla portata di tutti.

Viaggiare non è per forza costoso, viaggiare ovviamente ha un costo, ma se bene organizzato, un viaggio può risultare molto meno costoso di attività che svolgiamo nel quotidiano.

Oggi giorno prenotare un volo, un hotel, un qualsiasi alloggio o attività è possibile e facile con l’utilizzo di molte app utili. Se si è abbastanza tecnologici è possibile organizzare il viaggio interamente online via app.

Le più note per prenotare voli, mezzi di trasporto, hotel, B&B, casa vacanze, ostelli, alloggi, attività turistiche id ogni tipo e altro, quali ad esempio Skyscanner, Booking, Air B&B, Hotels.com, Trivago, Expedia, Edreams, Vojage Privè, Luxury Escape, sono solo alcuni esempi delle app più famose e gettonate che consiglio di utilizzare per trovare ottime offerte e condizioni.

Se l’approccio al viaggio è invece un carpe diem, consiglio di sfruttare i siti lastminute.com o lastsecond.com che offrono importanti offerte davvero vantaggiose e permettono di trovare in pochi minuti un viaggio da sogno super scontato. Certamente bisognerà aver fatto già la valigia in caso si sappia già che meta scegliere e avere tutto pronto a portata di mano, oppure, bisognerà farla all’ultimo un po’ di corsa e magari comprare all’aeroporto all’andata o all’arrivo in loco le ultime cose che non si è fatto in tempo a comprare prima della partenza, ma il risparmio vale il tempo impiegato per la valigia improvvisata.

In caso non si abbia un approccio molto tecnologico, per i più maturi soprattutto, suggerisco di sfruttare le abilità dei millennials (magari i nipoti, i figli o i parenti più piccoli) come aiuto sui siti e con le prenotazioni online, o, alla vecchia maniera, si può sempre chiedere aiuto a dei gruppi organizzati (sia online, FB o in agenzia) affidando a loro l’organizzazione del viaggio o chiamando direttamente le strutture ricettive e le attrazioni turistiche.

Un’altra tendenza che mi ha molto affascinato è quella del viaggio on the road. Negli anni infatti, sta andando molto in voga organizzare un viaggio interamente su strada (on the road appunto) con l’aiuto di Van, Camper, Fuori strada, pick up e jeeep molto ben attrezzate, complete di bagno, fornelli, doccia, letto, impianto di elettricità e tutti altre utilities comodi e pratici per i viaggi più lunghi.

Esistono diverse soluzioni: il mezzo di trasporto a scelta può essere noleggiato (anche attraverso delle app simili a booking, ma apposite per van e pick up) o acquistato sia nuovo sia usato e in questo ultimo caso sempre meglio farsi aiutare nella scelta dagli amici esperti che già hanno pratica del settore. Tutte le utilities a bordo sono spesso reperibili su Amazon e su altri siti specifici per tipologia di strumenti che si desidera acquistare.

Qualsiasi sia la modalità con la quale scegliate di organizzare il viaggio ricordate solo che non esistono viaggi impossibili, basta sapersi organizzare!

Pin It