Tag

riabilitazione ginocchiuo

Naviga

La lesione del menisco è tra quelle più diffuse che riguardano il ginocchio.

Il menisco è una struttura fibro-cartilaginea, dura ed elastica. I menischi hanno la funzione di distribuire i carichi del ginocchio in modo più regolare e contribuiscono alla stabilità rotazionale quando il ginocchio è soggetto a sollecitazioni meccaniche rilevanti come correre, saltare o cambiare direzione all’improvviso.

Ogni ginocchio possiede due menischi.

Le cause più comuni di lesione sono le distorsioni oppure può essere l’ultimo evento di una degenerazione della fibrocartilagine che avviene nel tempo per un processo di invecchiamento fisiologico o per un meccanismo di piccoli traumi ripetuti.

I sintomi sono rappresentati da:

– dolore persistente al ginocchio sia in condizioni di riposo, sia sotto sforzo.  Esso rappresenta il sintomo più importante e sempre presente di una lesione al menisco. Tale dolore può essere accompagnato da sensazioni di qualche cosa che “scatta” o si sposta durante il movimento del ginocchio.

– Vi può essere un’infiammazione sinoviale con versamento all’interno dell’articolazione. Questo versamento gonfia il ginocchio e rende i movimenti meno liberi. Inoltre, quando la rottura è importante, il menisco può spostarsi dalla sede anatomica provocando un vero e proprio blocco funzionale che rende impossibile lo svolgimento delle normali funzioni.

Le lesioni meniscali si definiscono radiali quando perpendicolari all’asse maggiore, o longitudinali quando creano una divisione all’interno del corpo.

Come prevenirle:

Come al solito si consiglia un rinforzo funzionale e programmato dei muscoli della coscia e degli stabilizzatori dell’umore ginocchio (il quadricipite, gli ischiocrurali, il popliteo, i vasti mediali, il tensore della fascia lata e grande gluteo).

Evitare assolutamente di essere in sovrappeso, per non sovraccaricare il ginocchio. Cercare il più possibile di evitare sport e/o sollecitazioni (soprattutto torsioni, salti e cambi di direzione) quando si è affaticati o in condizioni psicofisiche non ottimali.

Pin It