Tag

curare la pelle

Naviga

Andare alle terme è una di quelle attività che amo particolarmente.

E’ risaputo difatti, che non solo è un ambiente pieno energia positiva, di relax e un toccasana per la salute, ma permette di riconciliarsi con se stessi, guardarsi dentro e di trovare un equilibrio sia con se stessi, sia con la natura.

Difatti, i poteri benefici delle acque termali sono molteplici, sia per sanare, sia per lenire le patologie, sia per migliorare il nostro equilibrio psico-fisico.

Personalmente ho visitato molte terme e spa nella mia vita, ma oggi vorrei parlare in particolare di quella di QC Terme, che è stata per me un’esperienza davvero intensa.

Il posto in questione è QC terme Roma ed è una location non solo bellissima, ma anche piena di attività e spunti di interesse secondo il concetto di wellness.

Difatti, la location è un vecchio casolare ristrutturato di proprietà di una antica famiglia nobile romana immenso nel verde delle campagne romane in questo parco curato e con alberi secolari che fanno da cornice ai magnifici edifici antichi.

Il posto offre non solo il wellness center (spa, piscine interne, esterne e sale relax, ma anche la parte dell’hotel, ristorante e bar)

La parte wellness è vasta, contiene piscine interne e esterne, idromassaggio, piscine saline e inoltre ha diversi spazi per bagno turno, sauna, pecoroso di Kneip e zone con doccia di ghiaccio. Vi sono infine, le stanze relax dal design davvero particolare e con uno stile unico per ogni stanza, zona tisane e spuntini, e aree dedicate a massaggi, trattamenti e trattamenti particolari di coppia.

La cosa bella del posto è che possiede una aurea magica, intrisa tra le pareti di questo spazio contenente numerosi busti, statue e elementi dell’antica Roma, che rendono il posto ancora più affascinante. Particolarissimi sono i prodotti per la beauty care, che offre una ampia gamma di prodotti estetica di alto livello e consiglio di provare le profumazioni per ambienti, che sono davvero delicati, chic e molto buone.

Lo consiglio vivamente, sia come esperienza di coppia, sia come esperienza con una amica o più amiche (bellissimi sono gli addii al nubilato) e infine come esperienza anche con se stessi, in quanto rigenerare corpo mente e spirito è importante in primis verso il nostro proprio IO.

Non esiste bellezza senza cura.

Da questo sacrosanto principio possiamo affermare che la vera e sola ricetta di bellezza deriva dall’avere una pelle sana e pulita, ottenibile attraverso una sana ed accurata pulizia del viso.

Fondamentale per migliorare lo stato della pelle, la pulizia del viso va fatta attraverso lavaggi accurati, due volte al giorno, sia al mattino sia alla sera, con specifici prodotti adatti allo scopo e secondo la tipologia di pelle del soggetto. Si raccomanda l’uso di saponi neutri non aggressivi e di creme idratanti sia da giorno, sia da notte al fine di mantenere il tono naturale e la lucentezza della pelle.

Importantissimo è struccarsi sempre prima di andare a letto utilizzando un tonico rinfrescante e uno struccante di buon livello.  Prima del trucco è imperativo mettere una crema idratante sia per idratare, sia per mantenere meglio e più a lungo il trucco sulla pelle durante la giornata.

La bellezza del viso solitamente si associa ad un viso pulito e senza imperfezioni e questo perché è molto difficile avere una pelle perfetta e non tutti nonostante si sforzino riescono ad ottenerla.

Qualche imperfezione può presentarsi ogni tanto per via del ciclo mestruale o di alcuni cibi non particolarmente sani che si consumano, tuttavia, svolgendo una adeguata e regolare pulizia profonda è possibile ottenere un migliorare aspetto della pelle del viso e una riduzione delle imperfezioni.

Di seguito, riportiamo alcune sane abitudini da effettuare a casa per una pulizia del viso fai da te utilizzando dei trattamenti viso naturali.

Per una pelle più giovanile, elastica e luminosa si consiglia di effettuare una pulizia viso profonda è raccomandata ogni 15 giorni con prodotti naturali. Prima di procedere alla vera e propria pulizia viso bisogna eliminare i residui di trucco con uno struccante viso o un’acqua micellare.

Per una pulizia del viso fai da te dovete seguire 5 step fondamentali.

  1. Aprire i pori del viso e fare uscire le impurità attraverso l’azione per 10-15 minuti del vapore acqueo che si genera da un pentolino portato ad ebollizione contenente acqua, qualche goccia di lavanda e bicarbonato (2 cucchiaini aggiunti al momento di ebollizione). Per massimizzare l’effetto del vapore ed evitare di disperderlo, si deve coprire la testa con un asciugamano pulito.
  2. Scrub: molto importante per l’eliminazione delle cellule morte e delle impurità permette il ringiovanimento della pelle. E’ possibile attuare un buono scrub mescolando 3 cucchiai di yogurt bianco con due cucchiai d zucchero, massaggiando il viso con il composto attraverso movimenti circolari in modo vigoroso e risciacquando con acqua tiepida. ATTENZIONE: questo processo va evitato sulle pelli acneiche o infiammate.
  3. Terminata l’operazione bisogna pulire il viso con il latte detergente per riattivare la circolazione per poi risciacquare con abbondante acqua.
  4. Machera viso: applicare la maschera viso indicata per il proprio tipo di pelle per un massimo di 20 minuti. Con pelle grassa si consiglia quella di argilla co nazione restringente.
  5. Applicazione crema idratante per idratare la pelle. Con pelle grassa, meglio non applicare creme oleose ma più compatte (quella all’ortica con azione stringente è ottima).

 

 

 

Credit to: https://consiglibenessere.org

 

Pin It