Tag

cucinare sano

Naviga

La zucca spesso poco conosciuta è in realtà un ottimo ingrediente molto versatile proprio per la sua stessa conformazione: le sue parti difatti, possono essere cucinate in diversi modi.

Proponiamo di seguito una ricetta di Galbani:

“La polpa, caratterizzata da note di sapore dolci e delicate, può essere impiegata per preparare primi piatti a base di pasta, come i tortelli, oppure per accendere di gusto un risotto o una vellutata. I fiori possono essere impanati e fritti, o usati per realizzare degli involtini, indicati per essere serviti come antipasti o contorni. I semi, tostati e salati, possono essere gustati come snack veloci o essere usati in un’allegra insalata”

Ricetta RISOTTO ALLA ZUCCA:

Presentazione

Il risotto è una risorsa in ogni occasione, una pietanza italiana dalla preparazione semplice (non prevede l’utilizzo del forno) che potrete rendere sempre nuova con pochi e semplici mosse. Il riso ben si abbina a moltissimi alimenti come le verdure, gli ortaggi o il pesce. Il suo profumo delicato e la sua consistenza morbida e cremosa rimangono una costante in ogni ricetta.

Ma andiamo in cucina, perché questo versatile ingrediente diverrà il protagonista di una preparazione molto appetitosa: il risotto alla zucca. Una pietanza tipica della gastronomia dell’Italia settentrionale, una preparazione tanto semplice da preparare quanto appetitosa.

Una domenica in famiglia attorno alla tavola davanti a un piatto di risotto fumante con la zucca metterà tutti di buon umore. La preparazione sarà veramente semplice, occorre soltanto prestare molta attenzione nella preparazione del soffritto, facendo rosolare la cipolla che deve solo appassire evitando che diventi troppo dorata.
È l’ideale per la scelta del primo piatto alla festa di Halloween quando tutte le pietanze si ispirano al colore arancione e in questo caso la zucca la fa da padrona. Sarà una soluzione gourmet per tutti i vostri ospiti desiderosi di assaggiare il risotto con la zucca.
Di zucche ne esistono di diversi tipi, abbiamo la zucca mantovana o a cappello di prete, perchè la sua forma è a turbante, oppure la zucca marina di Chioggia che si presenta con la buccia verde scuro e bitorzoluta. Entrambe sono adatte al risotto perchè hanno una polpa densa con pochi filamenti.

Cosa aspetti? Aggiungi al tuo menu il risotto con la zucca e segui questa ricetta, perfetta per realizzare 4 dosi.

Ingredienti:

  1. 360 g di riso tipo Carnaroli
  2. 1 scalogno
  3. una noce di Burro Santa Lucia
  4. 1 bicchiere di vino bianco
  5. 500 g di zucca
  6. 125 g di formaggio Bel Paese
  7. 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  8. brodo vegetale (cipolla, sedano, carote)
  9. sale

Preparazione:

Per la realizzazione della ricetta che vi proponiamo, oltre alla zucca e al riso vengono impiegati diversi ingredienti. Tra questi, il formaggio Bel Paese, lo scalogno, il Burro Santa Lucia, il brodo vegetale e il parmigiano grattugiato.

  • Per realizzare il risotto alla zucca tagliate prima di tutto la zucca, privandola della buccia, a cubetti di 1 cm di lato e tenete da parte. In un tegame fate imbiondire lo scalogno tritato con una noce di burro, quindi unite il riso e fatelo tostare per 2 minuti.
    Mescolate in modo da garantire una tostatura uniforme per tutti i chicchi.
  • Sfumate con il vino, lasciate evaporare, unite un primo mestolo di brodo e la zucca. A questo punto, fate cuocere per 16-18 minuti aggiungendo a poco a poco il brodo, in modo che il riso non sia mai troppo asciutto, e regolate di sale. Girate spesso con un cucchiaio di legno.
  • A cottura ultimata, togliete il riso dal fuoco e fatelo mantecare con il formaggio Bel Paese tagliato a dadini e il parmigiano grattugiato. Servite il risotto alla zucca dopo averlo fatto riposare per un paio di minuti.

 

 

Credit to:https://www.galbani.it

 

Pin It